Andrea Ostolani
Andrea Ostolani

Forlì, 23 novembre 2019 - L’atleta forlivese Andrea Ostolani è stato investito venerdì pomeriggio da un’auto pirata mentre rientrava a casa, a Forlì, percorrendo in bici la strada Ravegnana; il ragazzo ha riportato la rottura del braccio sinistro. ’Osto’, forlivese classe 2002, passista veloce della società Alice Bike MyGlass che già nel corso della stagione appena conclusa si era fratturato due volte la clavicola sinistra, è stato colpito dallo specchietto retrovisore di un’auto, che procedeva nella carreggiata opposta, intenta a sorpassare altre auto.

Nell’impatto tra il braccio e lo specchietto, Andrea è stato sbalzato sul ciglio della sua corsia, finendo contro il guardrail. «Non sono caduto, ma ho ricevuto una botta fortissima ed un grande spavento – spiega Andrea –. Pedalavo a 30 all’ora, stando sul lato sinistro, al di là della riga bianca. L’auto non ha nemmeno rallentato per capire cosa mi fosse successo: stringendo i denti sono riuscito a telefonare ai miei genitori, che sono arrivati e mi hanno portato all’ospedale di Forlì». Andrea è ricoverato al Morgagni-Pierantoni, dove i primi esami hanno escluso problemi alla clavicola sinistra già fratturata – e nella quale ha una placca metallica - ma hanno evidenziato la frattura del radio del braccio sinistro. Verrà operato lunedì. Nel frattempo, è stato recuperato lo specchietto retrovisore dell’auto pirata, che nell’impatto si è staccato dall’auto. La famiglia Ostolani ha preso contatto con le forze dell’ordine, con la speranza che con lo specchietto in mano si possa risalire al numero di telaio dell’auto.