Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 lug 2022
27 lug 2022

L’asilo di Roncadello passa alla cesenate Fondazione Angeli Custodi

Prima del passaggio era in gestione alla parrocchia, ora guidata da don Andrea Carubia, che ne ha seguito l’attività per 58 anni

27 lug 2022

La parrocchia di Roncadello, guidata da don Andrea Carubia, ha recentemente affidato la gestione della scuola dell’infanzia paritaria ’S.S. Pietro e Paolo’ alla Fondazione Angeli Custodi di Cesena, dopo averne seguito l’attività per 58 anni. La Fondazione, di cui è presidente don Marco Muratori, gestisce altre scuole materne nella diocesi di Forlì-Bertinoro: la ‘Sacra Famiglia’ di Rocca San Casciano, la ’Giovanni XXIII’ di Civitella, la ’Mons. Lega’ di Meldola. Dal 2021, inoltre, ha assunto la gestione del polo didattico ‘Santa Maria del Fiore’, in via Ravegnana, dove ci sono la materna e l’elementare parificata, subentrando così alle suore ancelle del Sacro Cuore di Gesù Agonizzante. Due anni fa la Madre generale dell’Ordine, con sede a Lugo, aveva comunicato che le religiose avrebbero lasciato la scuola dove erano presenti da 79 anni. La scuola materna di Roncadello fu aperta il 2 settembre 1964 e, come racconta nel libro ‘Roncadello, la sua storia’ il parroco di allora, don Varo Mingozzi, vi fu la "solenne inaugurazione dell’asilo dedicato ai Santi Pietro e Paolo, finito sì, ma ampliato tante volte negli anni successivi. Per ora la gestione è affidata a eroiche e brave maestre, in attesa di trovare le suore".

Le religiose arrivarono il 2 ottobre 1966 e, come scrisse ancora don Varo, "le suore Salesiane Oblate del Sacro Cuore entrano ufficialmente e solennemente a far parte della nostra comunità per dirigere tutta l’attività dell’asilo".

Alessandro Rondoni

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?