Quotidiano Nazionale logo
12 mag 2022

Meldola, ecco la nuova ‘Cartina’ del territorio

Disegnata a mano da un’artista del luogo, è divisa in due parti: la mappa cittadina da un lato e l’elenco delle attività commerciali dall’altro

Nella ‘Cartina’ sono presenti anche i 18 punti di interesse di Meldola (Frasca)
Nella ‘Cartina’ sono presenti anche i 18 punti di interesse di Meldola (Frasca)
Nella ‘Cartina’ sono presenti anche i 18 punti di interesse di Meldola (Frasca)

Una carta disegnata a mano da Laura Fuzzi, artista meldolese, che indica, a quanti visiteranno Meldola, non solo i più importanti luoghi di interesse storico ma, anche e soprattutto, i servizi utili alla persona. La realizzazione si chiama ’Cartina dei Servizi’. In essa, quanti vorranno trattenersi, per qualche ora, o qualche giorno, a Meldola, potranno reperire ogni informazione utile a rendere il loro soggiorno ancora più semplice. Hanno partecipato al progetto negozi di vicinato, esercizi al dettaglio, bar, ristoranti e attività che erogano servizi alla persona. L’obiettivo è quello di valorizzare Meldola e il suo tessuto economico. L’idea della ’Cartina dei Servizi’ è venuta al gruppo meldolese rappresentativo delle realtà locali, conosciuto con il nome di #iocomproameldola.

I suoi componenti hanno presentato l’idea all’amministrazione comunale, che attraverso il sindaco Roberto Cavallucci e l’assessore alle Attività produttive Simona Zuccherelli ha sostenuto l’iniziativa. "Non quindi il solito depliant, non la solita ‘cartina’, ma una ’Cartina dei Servizi’ speciale, fatta con amore e convinzione e tutta dedicata alla città", dicono Alessandra, Giovanni Pasini e Martina Ulderici del gruppo di #iocomproameldola. Questa carta dei servizi è stata distribuita in tutte quelle realtà che hanno partecipato.

Concretamente la cartina è divisa in due parti. Su un lato troviamo la mappa cittadina con le strade principali, i punti di interesse e le attività commerciali meldolesi, sono anche indicate alcune strade-sentieri percorribili sia in auto che a piedi. Tra queste c’è la strada Palareto - Teodorano e la strada Meldola - Rocca delle Caminate. Oltre a quanto citato ci sono infine i numeri utili.

Nella seconda facciata del pieghevole c’è l’elenco, suddiviso per tipologia, delle attività commerciali di Meldola. Dunque bed & breakfast, take away, bar, alimentari, estetica e benessere, botteghe e shopping, tempo libero e animali, farmaci e salute. Ogni attività si caratterizza, sulla mappa, per un tono cromatico, per rendere più agevole individuarla. A quanto detto si aggiungono i punti di interesse del paese (18 in tutto), a cominciare dalla riserva naturale e convento di Scardavilla, in strada Scardavilla 5.

L’area protetta, che si estende per circa 29 ettari, è visitabile solo su appuntamento o nel corso di manifestazioni organizzate. Segnalate poi le rocche cittadine, sia quelle in ottimo stato di conservazione (vedi la rocca sulla provinciale Bidentina), sia quelle ridotte a un mozzicone (Castelnuovo). Non poteva mancare Rocca delle Caminate, ex residenza estiva di Benito Mussolini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?