Cascione (immagine di repertorio)
Cascione (immagine di repertorio)

Pineto, 16 gennaio 2019 - Il Forlì sbanca Pineto 1-2 all’ultimo giro di lancette. Una vittoria importantissima sia per il morale che per la classifica (a quota 23 i galletti mettono il muso fuori dalla zona playout), maturata al termine di una prestazione gagliarda, al termine di una partita ben giocata.

Eppure la partenza, nonostante una gara a forti tinte biancorosse, non è delle migliori: il Forlì crea tanto ma spreca altrettanto con Ferrario di testa su angolo e con Cenci da fuori, ma non passa. Passa invece il Pineto: galoppata di Esposito sulla destra che mette al centro per Tomassini che serve l’accorrente Di Rocco-gol.

La seconda frazione, forti del vantaggio, pare essere un monologo dei padroni di casa,ma nell'ultimo quarto d'ora il Forlì mette a segno un 1-2 micidiale. Ambrosini va a segno su punizione da 25 metri poi, con l'arbitro già col fischietto in bocca, Della Quercia stende Cortesi: rigore che Cascione trasforma spiazzando Shiba e regalando ai suoi tre punti importantissimi in chiave salvezza.