Quotidiano Nazionale logo
30 apr 2022

"Via libera all’attraversamento dopo dieci anni"

Il vicesindaco Mezzacapo rivendica la variazione urbanistica concessa dopo lo stop della Provincia

"Più di dieci anni per un attraversamento stradale". Tanto ci è voluto alla società Plasfor per ottenere dal Comune di Forlì il permesso necessario per la realizzazione di un attraversamento stradale, di circa 5 metri, lungo via Costiera. L’intervento, deliberato con una variante urbanistica nel consiglio comunale di lunedì, permetterà ai mezzi aziendali e ai camion della ditta forlivese operante sul territorio dal 1980, di attraversare la strada e sostare nell’area davanti alla sede attuale di via Costiera 67.

"La cosa incredibile – afferma il vicesindaco con delega all’urbanistica Daniele Mezzacapo (nella foto) –, è che questa istanza era ferma in Provincia da più di 10 anni. Di fatto, gli uffici di piazza Morgagni avevano suggerito al richiedente delle soluzioni alternative estremamente complicate, che prevedevano delle vere e proprie circumnavigazioni stradali per il rientro dei camion nell’area di sosta e stoccaggio di proprietà della stessa Plasfor". Percorsi a dire del vicesindaco "impraticabili che invece di facilitare la movimentazione dei mezzi dell’impresa non avrebbero fatto altro che complicare la situazione esistente". L’amministrazione comunale "ha deciso invece di concedere il permesso per l’attraversamento lineare dei mezzi lungo via Costiera, raccomandandosi con il richiedente di installare idonei impianti per la segnaletica luminosa e la sicurezza del traffico e adeguate bande ottiche di rallentamento".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?