Quotidiano Nazionale logo
6 apr 2022

Agostini rilancia con la Yamaha: disputerà la Coppa Italia Civ

Cercherà di vincere il trofeo monomarca per puntare all’appodo al Civ, trampolino di lancio verso il Motomondiale

Alessandro Agostini
Alessandro Agostini
Alessandro Agostini

È in volo sulla sua Yamaha R3, o meglio, Alessandro Agostini sta provando a volare sulla sua moto in vista del campionato che lo aspetta per il secondo anno consecutivo, il Trofeo Yamaha all’interno della Coppa Italia di motociclismo, collegata al Civ, il Campionato Italiano Velocità. Dopo i fasti dei titoli italiani conquistati con l’Ohvale, il centauro forlivese si è lanciato in una nuovissima – per lui – categoria, ovvero la SuperSport300 con il chiaro obiettivo di riuscire ad imporsi prima in questa categoria, passando poi al Civ – già quest’anno farà almeno un paio di presenze come wild card – e in un futuro, si spera non troppo lontano, nel Mondiale.

"Purtroppo nel momento in cui tutto doveva iniziare – racconta lo stesso pilota – è arrivata la pandemia e praticamente abbiamo saltato in toto la stagione 2020. Lo scorso anno ho avuto la fortuna di incontrare Mbm Racing di Marco Matraxia, gradissimo appassionato e persona disponibile e desiderosa di fare il meglio possibile. La sede del team è a Mussomeli, in provincia di Caltanissetta. Abbiamo partecipato al trofeo Yamaha nel 2021: alcuni circuiti erano tutti nuovi, come ad esempio il Mugello o Vallelunga. Giusto Misano conoscevo abbastanza bene. L’approccio è stato buono per fare esperienza, avremmo potuto raccogliere qualcosa in più ma tutto è servito per un rodaggio anche con il team. Quest’anno, invece, le potenzialità ci sono tutte e l’obiettivo è essere più avanti possibile. Sinceramente devo ringraziare anche Fastweels Forlì che mi supporta con accessori e l’Agenzia Ivan Adamo per abbigliamento".

Lo scorso anno Agostini si è piazzato al 9º posto nella classifica finale con 44 punti, frutto anche di due settimi posti come miglior piazzamento. Il debutto del pilota romagnolo in questo Yamaha R3 Cup, nella stagione agonistica 2022 finalmente alle porte e in versione integrale, arriverà sul circuito di casa, a Misano, il 15 maggio con il doppio appuntamento. Si prosegue poi a Vallelunga il 5 giugno, al Mugello il 3 luglio, per chiudere la competizione ancora a Misano il 2 ottobre.

Ugo Bentivogli

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?