Quotidiano Nazionale logo
7 mag 2022

Beppe Conti pronto a scrivere un libro su Baldini e Pambianco

Una prestigiosa premiazione di un’illustre firma dello sport. Nei giorni scorsi il Panathlon Club Forlì ha organizzato il premio giornalistico ‘Salvatore Gioiello’, consegnato a Beppe Conti.

Durante la serata Conti (al centro nella foto), considerato unanimemente un eccezionale conoscitore della storia del ciclismo, ha sciorinato un’irresistibile serie di aneddoti: Bartali e Coppi, Merckx e Gimondi, Moser e Saronni. Il popolare giornalista e scrittore ha intrattenuto l’attenta platea spaziando anche in altre discipline come il calcio (ha dedicato un libro sul Torino scudettato del 1976) e lo sci, come inviato di Tuttosport al seguito di Alberto Tomba. Immancabile, poi, un riferimento al ‘Pirata’ Marco Pantani.

Tra i progetti dell’instancabile giornalista c’è un volume dedicato al mondiale di Beppe Saronni e un altro sulla vita romanzesca di uno straordinario interprete del ciclismo come Jacques Anquetil. Ma il prossimo lavoro di Beppe Conti che farà molto piacere agli sportivi forlivesi perché riguarderà i migliori ciclisti romagnoli partendo dai campioni di casa nostra Ercole Baldini e Arnaldo Pambianco: una ‘chicca’ che non potrà mancare nella libreria degli amanti del ciclismo, raccontata dal giornalista che ne ha scritto la storia.

f. p.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?