Quotidiano Nazionale logo
3 apr 2022

Welfare, il Comune chiede 6,2 milioni

L’ente cerca fondi per finanziare sette progetti su disabilità, anziani non autosufficienti, famiglie e bambini fragili

Rosaria Tassinari, assessore al welfare del Comune di Forlì
Rosaria Tassinari, assessore al welfare del Comune di Forlì
Rosaria Tassinari, assessore al welfare del Comune di Forlì

Non solo lavori pubblici, scuole, mobilità sostenibile e verde urbano. Forlì, nella sua veste di Comune capofila del Comitato di Distretto e attraverso l’Assessorato al welfare e politiche per la famiglia, punta a intercettare risorse importanti – la richiesta è di 6,2 milioni – anche nell’ambito di progetti di inclusione sociale, fragilità e terzo settore.

"Come condiviso nel Comitato di Distretto e a seguito del percorso di co-programmazione realizzato nel mese di marzo, sono stati presentati interventi importanti e diversificati a valere su tre corpose linee di finanziamento: sostegno alle persone vulnerabili e prevenzione dell’istituzionalizzazione degli anziani non autosufficienti, percorsi di autonomia per persone con disabilità, housing temporaneo e stazioni di posta per le persone senza fissa dimora", spiega l’assessore al welfare, Rosaria Tassinari.

"Nell’ambito dei percorsi di autonomia per persone con disabilità – aggiunge – , abbiamo candidato due progetti per risorse pari a 1.430.000 euro. Per la realizzazione di progetti diffusi per l’autonomia degli anziani non autosufficienti, la nostra proposta è di 2.460.000 euro complessivi. Nella missione dedicata al rafforzamento dei servizi sociali domiciliari per garantire la dimissione anticipata assistita, le risorse complessive sono 330mila euro. Nell’ambito del sostegno alle capacità genitoriali e prevenzione della vulnerabilità delle famiglie e dei bambini, il progetto candidato ha una copertura richiesta di 211.500 euro. Il finanziamento richiesto per l’intervento indicato volto a contrastare e prevenire forme diffuse di povertà estrema è di 710mila euro. Sempre nell’ambito della povertà estrema, è stato candidato un secondo progetto per risorse complessive pari a 1.090.000 euro". Sono 7, dunque, i progetti che il Comune di Forlì "ha candidato nel segmento rivolto al welfare e alla marginalità sociale".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?