Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
11 mag 2022

Il Collinello festeggia la rimonta promozione

Calcio, i bertinoresi Salgono in Seconda Categoria: erano a -7 dalla vetta

11 mag 2022

Una vittoria sudata e meritata. Sabato scorso il Collinello ha vinto matematicamente il campionato di Terza Categoria conquistando sul campo la promozione in Seconda. Una vittoria suggellata dall’eloquente 0-10 centrato sul campo del fanalino di cosa, i cesenati del Sanzili. "Siamo partiti cinque anni fa dalla Terza Categoria – ci racconta Matteo Milandri, appassionato vicepresidente dei bertinoresi – dopo alcuni campionati nel Centro Sportivo. Il salto di qualità è stato l’arrivo in panchina di Elvio Gozi che ha cambiato la mentalità della squadra e unito il gruppo. È stato fondamentale l’apporto dei ‘vecchi’ della squadra come Lucangeli, Angelini, Lezzi e Lorenzi". Il dirigente, poi, sottolinea l’importanza dei diversi dirigenti che, durante l’anno sono stati vicino alla squadra, come Manuel Milandri e Dylan Angrisani, e del preparatore atletico Davide Amaducci.

Mister Elvio Gozi, alla terza stagione sulla panchina del Collinello è ovviamente molto soddisfatto: "Vincere è sempre difficile. I ragazzi sono stati bravi a continuare a crederci anche quando, durante la stagione, avevamo 7 punti di distacco dal Bagnolo capolista. La società puntava a fare il salto di categoria e, con l’impegno di tutti i giocatori e i dirigenti, abbiamo centrato l’obiettivo". Chiuso il campionato con l’ultima gara in programma sabato, in casa con l’Union Sammartinese, l’allenatore parlerà con la società: "Mi piacerebbe restare e se, come penso, i nostri propositi coincideranno penso di rimanere per affrontare la prossima stagione, in quella Seconda Categoria appena conquistata". Nelle 21 gare disputate il Collinello si è imposto grazie a 14 vittorie, cinque pareggi e due sole sconfitte. Con 15 reti Serigne Faye è stato il capocannoniere della squadra giallonera fondata nel 1964.

Questa la rosa del Collinello. Portieri: Angelo Cecchini, Valerio Lucangeli, Jakub Maj. Difensori: Maicol Amadori, Francesco Arfelli, Carlo Campana, Simone Ceredi, Salvatore De Simone, Ciro Lezzi, Luca Lorenzi, Steven Muccioli, Adrian Rasvan Popirca, Matteo Ravanelli, Alessio Selvaggio, Luca Vestrucci. Centrocampisti: Alessio Angelini, Lorenzo Arduini, Alberto Arpaia, Filippo Buratti, Vamory Diaby, Modou Dieng, Antonio Filippo Durante, Egidio Greco, Matteo Sintucci, Marco Zanotti. Attaccanti: Jacopo Ambrogetti, Jacopo Di Cristoforo, Sergine Saliou Diongue, Sergine Faye, Andrea Rossi. Lo staff: Elvio Gozi, Davide Amaducci (preparatore atletico), Marco Maraldi (preparatore dei portieri). Dirigenti: Romano Amaducci (presidente), Matteo Milandri (vicepresidente), Tommaso Casolaro (ds), Gabriele Altieri, Dylan Angrisani, Alessandro Costa, Gianni Frassineti, Moris Giangrasso, Francesco Marinelli, Enrico Severi, Sean Turci, Marco Ulivucci.

Franco Pardolesi

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?