Quotidiano Nazionale logo
7 apr 2022

La Nove Colli in uno spot in mondovisione

Il filmato durerà 30 secondi e verrà trasmesso durante le pause pubblicitarie delle grandi classiche del nord dal 10 al 24 aprile

giacomo mascellani
Sport

di Giacomo Mascellani

La Nove Colli in mondovisione. La mitica granfondo di ciclismo con partenza e arrivo a Cesenatico, sarà al centro di uno spot che sarà trasmesso in ben 54 nazioni su Eurosport, durante le grandi classiche del nord seguite da milioni di appassionati, che sono corse mitiche quali la Amstel Gold Race, la Parigi-Roubaix, la Freccia Vallone e la Liegi-Bastogne-Liegi.

A partire da domenica 10 aprile, decine di milioni di persone, tra cui molti appassionati delle due ruote a pedale, vedranno le immagini della Nove Colli, la corsa più partecipata e seguita d’Europa, con un grande ritorno in termini promozionali e di immagine per Cesenatico, dove dal 1971 si celebra il mito. Il primo appuntamento in cui saranno trasmessi gli spot sarà l’Amstel Gold Race di domenica 10 aprile, a seguire la Parigi-Roubaix del 17 aprile, la Freccia Vallone del 20 aprile e la seguitissima Liegi-Bastogne-Liegi del 24 aprile. È un progetto promozionale senza precedenti, di prestigio e grande diffusione, che unisce marketing del territorio, sport, cultura e tradizione. La Nove Colli, infatti, rappresenta lo spaccato perfetto di tutto quello che è il mondo della bicicletta a Cesenatico e in tutta la Romagna.

Lo spot, della durata di 30 secondi, è stato realizzato in sinergia da Visit Romagna, Comune di Cesenatico e Nove Colli. I 54 paesi in cui verrà trasmesso sono Albania, Andorra, Armenia, Austria, Azerbaijan, Bielorussia, Belgio, Bosnia, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Israele, Italia, Kazakistan, Kirghizistan, Kosovo, Lituania, Liechtenstein, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Moldavia, Monaco, Montenegro, Marocco, Olanda, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania. Russia, San Marino, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina, Regno Unito, Vaticano.

L’iniziativa è stata presentata ieri al Museo della Marineria di Cesenatico, alla presenza delle associazioni di categoria e degli organizzatori della granfondo.

Il sindaco di Cesenatico Matteo Gozzoli, grande appassionato di ciclismo, punta molto su questo progetto: "La Nove Colli è molto legata alla nostra città e le immagini della granfondo sono la migliore occasione per promuovere tutto il mondo del bike sul territorio e anche quanto stiamo facendo in termini di mobilità sostenibile e sport. Il nostro obiettivo è rendere ancora più internazionale la Nove Colli e il cicloturismo. Sono un appassionato di ciclismo e sono emozionato all’idea di vedere Cesenatico protagonista con uno spot durante le corse più affascinanti da vedere in primavera. Ringrazio Visit Romagna e la ’Fausto Coppi’ con cui abbiamo collaborato in maniera fruttuosa". L’assessora al turismo di Cesenatico Gaia Morara crede in questa strategia: "Il mondo del digitale e delle immagini televisive sono un veicolo sempre più importante e questo spot visto in tutto il mondo ci aiuterà a rendere Cesenatico ancora più riconoscibile. Nel 2021 Cesenatico è stata la meta turistica più cercata sui social e vogliamo proseguire in questa direzione".

Così Andrea Agostini, presidente della ’Fausto Coppi’: "Abbinare la Nove Colli alle grandi classiche lo trovo perfetto. È un legame che ci inorgoglisce e rende ancora più affascinante lo spot, anche in virtù del fatto che le salite della nostra corsa ricordano molto le classiche valloni e credo che dunque questo abbinamento sia significativo". Chiara Astolfi di Visit Romagna, intervenuta on line, ha molte aspettative: "Le competizioni sono un elemento fondamentale dell’offerta turistica, permettono di arrivare agli appassionati, di veicolare messaggi sulla capacità organizzativa di un territorio, permettono di sviluppare sinergie con il mondo professionistico e permettono di trasmettere valori unici del nostro territorio. La forza della Nove Colli sta nel format unico che permette in pochi chilometri di passare dal mare alle alture delle nostre colline".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?