Castrocaro, 2 novembre 2017 - Non ce l’ha fatta Elisa Mercuri, la 31enne castrocarese investita ieri alle 10.50 in via Rio Cozzi, tra Castrocaro Terme e Terra del Sole. A travolgerla è stato un compaesano di 83 anni, alla guida della sua Fiat 500, vecchio modello che, stando alla prima versione fornita dall’anziano, non si sarebbe subito reso conto dell’accaduto (FOTO).

La Fiat 500 ha completamente invaso l’altra corsia di marcia, nella quale stavano camminando la 31enne e la zia Maria Rosa, moglie dell’ex calciatore della Fiorentina Giancarlo Galdiolo. L’impatto con la ragazza, colpita alla schiena, è stato molto violento.

L’anziano si sarebbe fermato un istante, proseguendo poi la sua marcia come se nulla fosse. Al ritorno ha ripercorso la stessa strada per rientrare a casa (nel frattempo si era attivata la procedura per rintracciarlo, con tanto di controlli via terra e dal cielo, questi ultimi effettuati dall’elicottero dei carabinieri). È stato a quel punto che l’anziano ha incrociato il personale del 118 e le forze dell’ordine.

Elisa lascia papà Rolando, ufficiale dell’esercito in pensione, mamma Anna Maria Metri, medico pediatra all’ospedale civile di Faenza, i fratelli Matteo, di 40 anni, Marco, 35, e Gianluca di 29.

I famigliari hanno acconsentito all’espianto e alla donazione degli organi. La data dei funerali non è ancora stata fissata, ma presumibilmente dovrebbero svolgersi sabato. La notizia dell’incidente ha destato profonda commozione a Castrocaro, dove i Metri sono molto conosciuti e stimati.