Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
30 giu 2022

"Lavoriamo per costruire la Città Romagna"

Il presidente di Confindustria, che si è già unificata, rilancia il progetto: "Non possiamo più permetterci veti e lungaggini burocratiche"

30 giu 2022
Il taglio del nastro dell’iniziativa ’Romagna Business matching’ ieri alla Fiera di Cesena
Il taglio del nastro dell’iniziativa ’Romagna Business matching’ ieri alla Fiera di Cesena
Il taglio del nastro dell’iniziativa ’Romagna Business matching’ ieri alla Fiera di Cesena
Il taglio del nastro dell’iniziativa ’Romagna Business matching’ ieri alla Fiera di Cesena
Il taglio del nastro dell’iniziativa ’Romagna Business matching’ ieri alla Fiera di Cesena
Il taglio del nastro dell’iniziativa ’Romagna Business matching’ ieri alla Fiera di Cesena

Un’opportunità per consolidare le relazioni fra le imprese del territorio, ma anche l’occasione per fare il punto su temi di grande attualità e, in particolare, sulle criticità che preoccupano gli imprenditori, dall’impennata dei costi dell’energia alla crisi delle materie prime. Tra entusiasmo e qualche timore, dovuto principalmente alle ricadute economico-finanziarie delle tensioni internazionali, si è aperto ieri, in Fiera a Cesena, Romagna Business matching. L’importante evento di networking – organizzato da Confindustria Romagna e tornato in presenza dopo lo stop forzato della pandemia – ha visto la partecipazione di oltre 70 espositori e si è articolato in un programma serrato di incontri, seminari e workshop. Al taglio del nastro era presente anche il vicepresidente nazionale di Confindustria per le filiere e le medie imprese, Maurizio Marchesini. "La collaborazione e il rafforzamento delle relazioni è fondamentale nel contesto attuale: le imprese devono affrontare complessità enormi e, al tempo stesso, accelerare il percorso verso la transizione digitale e sostenibile", ha dichiarato Marchesini a margine dell’inaugurazione. "Si tratta di passaggi fondamentali per avere imprese e filiere competitive, che però implicano investimenti e competenze. La conoscenza e la condivisione di esperienze è la strada per intraprendere questi percorsi di innovazione". A proposito di condivisione di esperienze, il presidente di Confindustria Romagna, Roberto Bozzi, ha ribadito l’importanza del progetto ‘Città Romagna’, lanciato dall’associazione degli industriali per favorire la riscossa del territorio. "Il nostro sogno di Romagna come unica città metropolitana, diffusa e policentrica, capace di mettere insieme eccellenze e talenti locali per superare le difficoltà e accreditarsi così tra le zone più avanzate d’Europa, è ormai noto", ha spiegato. "Continueremo a lavorare per unire le varie anime di questa terra, quartieri e comuni che hanno sì le proprie specificità, ma condividono proposte, forze e idee, superando confini geografici e steccati politici. Proprio ora ci stiamo impegnando a ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?