Lentigione-Forlì 1-1
Lentigione-Forlì 1-1

Sorbolo (Parma), 9 settembre 2019 - Un altro pareggio per il Forlì, questa volta conquistato però in trasferta. E comunque si sono visti miglioramenti tra i biancorossi rispetto al rocambolesco pareggio all’esordio in campionato con lo Sporting Franciacorta. Maggiore solidità nella retroguardia e buona intesa a centrocampo, è mancata però l’incisività in fase offensiva con Minelli in particolare poco pericoloso. Partita dai due volti. Primo tempo con maggior possesso palla del Forlì mentre dopo l’intervallo sono stati i padroni di casa a giocare maggiormente nella metà campo avversaria. Determinanti un paio d’interventi di Baldassari per portare a casa il punto. È il Forlì già dal primo minuto a tenere le redini del gioco e al 18’ sblocca il risultato con Biasiol su colpo di testa da un angolo di Square. Il team di Paci si spinge in avanti alla ricerca del raddoppio.

È il Lentigione però ad avere la possibilità di andare in gol ma Barranca davanti alla porta cicca la palla. Baldassarri al 40’ ferma una punizione di Scalini. Pochi minuti dopo Piccinini da posizione defilata colpisce l’esterno della rete. All’inizio della ripresa Bernasconi costringe l’estremo difensore avversario a respingere l’insidioso rasoterra. Ancora decisivo il numero uno ospite che al 6’ ferma in uscita Barranca. Ma, al 18’ Baldassari causa il rigore con un’uscita a valanga su Piccinini. Non fallisce il penalty Scalini.

A questo punto il Lentigione prende coraggio e cerca con azioni in velocità, essendoci tutto il tempo per compiere l’impresa, di regalare la vittoria ai propri tifosi. Ci riesce a mettere il cuoio nel sacco con Barranca ma la gioia dei gialloblù è smorzata dalla segnalazione di fuori gioco del collaboratore sotto la tribuna. Proteste da parte di Zagnoni e compagni. Anche gli ospiti recriminano per un atterramento in area di Minella da parte di Cheli, punita dal direttore di gara con cartellino giallo all’attaccante per simulazione. 

Lentigione Forlì, il tabellino

Lentigione - Forlì 1-1

LENTIGIONE (4-4-2): Cheli; Castelluzzo (44’ st Palmiero), Zagnoni, Dall’Osso, Maffezzoli; Bouhali, Piccinini (47’ st Montipò), Scalini, Parisi (27’ st Tamagnini); Bernasconi, Barranca (37’ st Sanat). A disp. Rossi, Falanelli, Marconi, Zaccariello, Kane. All. Salmi.

FORLÌ (4-3-1-2): Baldassari; Galanti (40’ st Sedioli), Biasiol, Vesi (26’ st Ferraro), Marzocchi; Souare (8’ st Gomez), Ballardini, Pastorelli (11’ st Gkertsos); Favo; Pacchioni, Minella. A disp. De Gori, Zamagni, Gimelli, Zabre, Albonetti. All. Paci. Arbitro: Djurdjevic di Trieste. Reti: 18’ pt Biasiol, 18’ st Scalini (rig.). Note - Ammoniti Parisi, Bouhali, Castelluzzo, Ballardini, Vesi, Baldassari, Minella, Pacchioni. Spettatori 200 circa. Angoli 1-3. Recupero 2’ e’7.