Notte Rosa 2019, il clou è il 5 luglio (foto Migliorini)
Notte Rosa 2019, il clou è il 5 luglio (foto Migliorini)

Rimini, 19 giugno 2019 - Dal principe dei cantautori Francesco De Gregori al fresco vincitore di Sanremo Mahmood, da gruppi che segnano il panorama musicale italiano da oltre 30 anni come gli Stadio e i Nomadi alla nuove regine dei tormentoni Baby-K e Giusy Ferreri fino agli idoli dei giovanissimi come i The Kolors o Federica Carta & Shade: in Romagna il rosa sta bene su tutto, e il 5 luglio da Cattolica a Comacchio, lungo ben più di 100 chilometri di costa, sono in programma per la Notte Rosa concerti per ogni età e per tutti i gusti.

Minimo comun denominatore la qualità e la visibilità: gli artisti che animeranno la Riviera durante quello che è ormai riconosciuto come ‘il Capodanno dell’estate’ sommano centinaia di dischi di platino e affini, settimane e settimane in cima alle classifiche e una decina abbondante di podi al Festival insieme a milioni di follower sui social network.

Non per caso durante la conferenza stampa di presentazione dell’evento, uno dei punti di riferimenti del panorama musicale italiano come Linus – storico volto di Radio Deejay e testimonial e amico della Romagna – non si è risparmiato nell’appoggiare la Notte Rosa: «Credo che l’evoluzione della musica e dello spettacolo debba arrivare anche da manifestazioni come questa: il Festivalbar era una grande emozione musicale, ma spalmare un enorme quantità di spettacolo su 100 km di costa è un’altra cosa, una cosa più grande».

E in effetti è davvero difficile scegliere un solo nome di punta per questo festival diffuso su decine di palchi in altrettanti Comuni e quattro Province.

LEGGI ANCHE Estate 2019, i 10 eventi da non perdere tra Emilia Romagna e Marche

In piazzale Fellini a Rimini, proprio davanti al Grand Hotel felliniano, la sera del 5 luglio è protagonista il cantautorato d’autore con Francesco De Gregori: per il tour De Gregori & Orchestra – Greatest Hits Live ad accompagnarlo è la Gaga Symphony Orchestra, con il suo organico di 40 elementi tutti under 30 con esperienza internazionale, e l’obiettivo è presentare i suoi grandi successi in un contesto sinfonico, dopo il successo di pubblico e di critica di Off The Record nel 2018.

E solo in Romagna in pochi chilometri si può passare da uno dei re della musica d’autore alle numero uno delle hit da vacanza: sempre il 5 luglio, Marina di Ravenna ospita Giusy Ferreri, passata da X-Factor alle vette delle classifiche con singoli come Amore e Capoeira o Roma-Bangkok, hit cantata a due voci con quella Baby-K che la stessa sera farà ballare il Lido della Nazioni di Comacchio con i successi delle ultime stagioni estive, su tutti Voglio ballare con te e Da zero a cento.

La sera del 5 luglio a Bellaria Igea Marina il nome da non perdere è Mahmood, fresco vincitore del festival di Sanremo con la sua Soldi e secondo classificato all’Eurovision. A Misano Adriatico salgono sul palco di Piazza della Repubblica i The Kolors, trio pop-rock lanciato dal successo ad Amici nel 2014, idoli dei giovanissimi e delle giovanissime in particolare, e gruppo più social di tutta La Notte Rosa con quasi un milione di follower solo su Instagram.

Tutto per le nuove generazioni anche lo show di Cattolica, dove si esibiranno Federica Carta, vent’anni appena compiuti e il successo ottenuto partendo dai talent, e Shade, rapper che ha saputo costruire la sua fama grazie anche alla presenza virale sui social.

E non sarà da meno Riccione: sul palco di Piazzale Roma si svolgerà l’anteprima di Deejay On Stage, il contest estivo di Radio Deejay dedicato alla scoperta dei nuovi talenti della musica italiana. La grande musica italiana risuona a Cesenatico, con Radio Bruno che apre il suo tour estivo in piazza Andrea Costa con una delle band più storiche della musica leggere del Bel Paese, i Nomadi, sulla scena dal 1963, accompagnati da Le Vibrazioni, di nuovo attivi con la formazione originale dopo la pausa che aveva seguito il grande successo degli anni 2000.

A Gatteo a Mare ad animare la serata c’è Paolo Belli con la sua Big Band, mentre a San Mauro Mare sale sul palco la tradizione con il pop-folk di Mirko Casadei e l’Orchestra Casadei.

E per la Notte Rosa la grande musica in Romagna è davvero senza sosta: all’alba di sabato 6 luglio le note risuonano nella spiaggia di Milano Marittima con il concerto del Trio Esperanto, a San Mauro Mare con il Concerto all’Alba Rosa e a Miramare di Rimini con la performance del pianista Roberto Cacciapaglia, maestro dalla sperimentazione. E la sera dopo già si ricomincia: sabato 6 luglio a Bellaria Igea Marina sono protagonisti gli Stadio, i Tiromancino calcano il palco di Cattolica mentre a Rimini trionfa la musica elettronica con il Galactica, festival sulla sabbia che vede come headliner Nina Kraviz e Idriss D.